You are currently browsing the tag archive for the ‘lavoro’ tag.

È bello avere dei figli
e ritrovarseli cresciuti.
Soprattutto se nevica un botto
e c’hai il vialetto da spalare.

stress da rientro2
Per una settimana, tre volte al giorno,
ripetere dieci volte il mantra:
“Minchia, ce l’ho ancora, un lavoro.»

IMG_0643 Lavoro e libro
[Anche qui si lavora. E di corsa, spesso.]

Ancora un paio di – si fa per dire – lavoretti, oggi.
Uno in mattinata, uno nel pomeriggio.
Quindi, doccia, cena leggera e a nanna presto.
E, dopo, guai a chi rompe i coglioni.

Sembra essere in arrivo, sui lidi della blogosfera,
una nuova ondata di discussioni sull’eutanasia.

Non adesso, per favore, che c’ho da fare.

[locuzioni e idiosincrasie]

– … e questo lavoro per quando ti serve?
– Il prima possibile, Marcoz.
– Hai detto il prima possibile?
– Sì.
– Vediamo… Posso prepararlo per il 30 novembre di quest’anno. Un venerdì.
– Marcoz, stai scherzando?
– Ma certo che scherzo! È un martedì.

[stagioni]

– Ciao Marcoz, buon anno. Scusa se non ho risposto alla tua mail d’auguri: sono stato presissimo…
– Perché, ti ho mandato gli auguri?
– Sì.
– Cazzo, sto proprio invecchiando.
– La memoria, eh, Marcoz?
– Macché la memoria! Un tempo non li facevo proprio, gli auguri.

[prezzi personalizzati]

– … sai, Marcoz, non sono un creativo e non so quante risorse possa richiedere un intervento simile.
– E questo non va bene!
– Perché?!?
– Perché si tratta di un’informazione che avresti dovuto darmi prima che io formulassi il preventivo.

Death to smiley

Ehi, moderiamo gli emoticon!

STO LEGGENDO

LINFA CHE SCORRE

E SI SAPPIA CHE

HANNO DETTO

«Nessuno merita d'esser lodato per la sua bontà se non abbia la forza d'essere cattivo: ogni altra bontà non è il più delle volte che una pigrizia o un'impotenza della volontà.»
(François de La Rochefoucauld)

«I'm not insane. My mother had me tested.»
(Sheldon Cooper)

«Preferisco leggere o vedere un film piuttosto che vivere... nella vita non c'è una trama.»
(Groucho Marx)

«Reality is that which, when you stop believing in it, doesn’t go away.»
(Philip K. Dick)

«Quando una persona soffre di un'illusione parliamo di pazzia, ma quando ciò accade a molte persone parliamo di religione.»
(Robert Pirsig)

«È un errore capitale teorizzare prima di avere i dati. Senza accorgersene, si comincia a deformare i fatti per adattarli alle teorie, invece di adattare le teorie ai fatti.»
(Arthur Conan Doyle)

«La libertà. Chiunque arrivi, fresco fresco, a darne una definizione innovativa è sicurissimamente uno che te lo vuole mettere nel culo.»
(Erasmo)

«Quando vedo Marilyn Manson mi sento così carogna che ho il pensiero di andare a costituirmi.»
(Banditore)

«Ratzinger: "Dio si dà gratis".
Ma si fa pregare.»

(www.spinoza.it)

«Il palcoscenico del mondo è un teatro e sia gli uomini che le donne non sono altro che attori porno.»
(Mr.Ghirlanda)

Flying Spaghetti Monster

Non spingete, per favore!

  • 144.552 pigiate

VESTIGIA