You are currently browsing the tag archive for the ‘discriminazione’ tag.

Sparare al ladro si può se in casa ci sono bambini

[giusta la discriminazione che colpisce i senza prole,
che non possono permettersi di alzare il tasso di mortalità (altrui)
senza aver contribuito, prima, ad aumentare quello della natalità]

L’avvocato Taormina è stato condannato per discriminazione a causa delle sue dichiarazioni a un programma radiofonico, con le quali ha affermato che mai assumerebbe un collaboratore omosessuale (perché “contro natura”).

Questo significa che se l’avvocato dovesse scegliere tra due candidati all’assunzione nel suo studio, ed egli scoprisse che il soggetto più preparato e adatto al ruolo da ricoprire è omosessuale, sceglierebbe quello etero con caratteristiche professionali specifiche inferiori ¹.

Con questo voglio dire che non avrei denunciato e processato Taormina, ma semplicemente avrei fatto notare tale eventualità ai suoi clienti.

P.S.: credo che il fatto giudiziario abbia collegamenti con quanto si dice in questo articolo di GFS.

¹ naturalmente, l’ipotesi non tiene conto della possibilità che Taormina non assuma nessuno dei due, per cercare in seguito un candidato etero migliore; ma mica sempre si trovano alternative con facilità.

Non penso, come sostiene qualcuno, che una norma repressiva delle manifestazioni e dei comportamenti omofobici porterebbe, “nel momento in cui il minore si dichiara consenziente”, a una ineluttabile legittimazione della pedofilia.
Così come accade in numerose questioni umane, anche in questo caso ci ritroviamo ad affrontare una zona grigia, nella quale è sostanzialmente impossibile determinare un confine netto (un diciassettenne è forse sempre meno maturo e consapevole di un diciannovenne?); quindi, nel paventare determinati pericoli, è necessario specificare di quale fascia di età stiamo parlando, perché “minore” risulta troppo generico, al di là del fatto che un limite invalicabile (e prudente?) deve essere riconosciuto da ciascuno di noi.

Comunque vadano le cose nel futuro legislativo, sono convinto che la legge non arriverà a benedire rapporti sessuali laddove l’età del minore sia tale da esporlo pressoché matematicamente al rischio di facili – e consentite – manipolazioni psicologiche e fisiche, andando a collidere con qualsiasi parvenza di buon senso. Un adulto può far fare di tutto a un bambino di otto anni, persino convincerlo agevolmente, al di là di qualsiasi dubbio, che esiste (o non esiste) Dio; se si ha a che fare con un ragazzo col doppio degli anni, l’operazione diventa molto, ma molto, più difficile.
Soprattutto la categoria che uscirebbe maggiormente ridimensionata nella propria libertà di espressione sul tema dell’omosessualità, a seguito di una eventuale legge ispirata alle direttive europee, cioè i chierici, lo sa benissimo.

Death to smiley

Ehi, moderiamo gli emoticon!

STO LEGGENDO

LINFA CHE SCORRE

E SI SAPPIA CHE

HANNO DETTO

«Nessuno merita d'esser lodato per la sua bontà se non abbia la forza d'essere cattivo: ogni altra bontà non è il più delle volte che una pigrizia o un'impotenza della volontà.»
(François de La Rochefoucauld)

«I'm not insane. My mother had me tested.»
(Sheldon Cooper)

«Preferisco leggere o vedere un film piuttosto che vivere... nella vita non c'è una trama.»
(Groucho Marx)

«Reality is that which, when you stop believing in it, doesn’t go away.»
(Philip K. Dick)

«Quando una persona soffre di un'illusione parliamo di pazzia, ma quando ciò accade a molte persone parliamo di religione.»
(Robert Pirsig)

«È un errore capitale teorizzare prima di avere i dati. Senza accorgersene, si comincia a deformare i fatti per adattarli alle teorie, invece di adattare le teorie ai fatti.»
(Arthur Conan Doyle)

«La libertà. Chiunque arrivi, fresco fresco, a darne una definizione innovativa è sicurissimamente uno che te lo vuole mettere nel culo.»
(Erasmo)

«Quando vedo Marilyn Manson mi sento così carogna che ho il pensiero di andare a costituirmi.»
(Banditore)

«Ratzinger: "Dio si dà gratis".
Ma si fa pregare.»

(www.spinoza.it)

«Il palcoscenico del mondo è un teatro e sia gli uomini che le donne non sono altro che attori porno.»
(Mr.Ghirlanda)

Flying Spaghetti Monster

Non spingete, per favore!

  • 139,866 pigiate

VESTIGIA