Mi sono sentito sollevato alla notizia che i protagonisti degli eventi di Colonia sono appartenenti alla categoria che non organizza molestie in branco ma furti di gruppo, dissimulandoli sotto la parvenza di violenze sessuali. Così adesso, grazie alla serenità ritrovata, sono in grado di vedere chiaramente, con lucidità cristallina, quali accorgimenti adottare progressivamente per risolvere il problema dei problemi: la violenza del genere maschile, che come sappiamo bene è uguale in tutto il Mondo.
Prima cosa da fare, vietare l’alcol; seconda, vietare i vestiti che lasciano scoperte parti del corpo femminile; terza, fare in modo che gli sguardi di uomo e donna non possano incrociarsi.
Mi sembra tutto sommato un programma di facile realizzazione, e il cui know-how è in fase di importazione, rispetto a quello che si proponesse di spiegare ad alcune persone concetti elementari come patogenicità, virulenza, sistema immunitario, carica batterica, stato di malattia.