Prendete due pentole più o meno delle stesse dimensioni, riempitele d’acqua e posizionatele sui fornelli. A una delle due accendete il fuoco, portate il contenuto al punto di ebollizione e poi spegnete la fiamma; fate passare 10/15 minuti quindi accendete il fuoco sotto l’altra e ripetete il procedimento.
A questo punto, avendo a disposizione contenitori con acqua ormai intiepidita e con acqua bollente, immergete contemporaneamente le mani rispettivamente nell’una e nell’altra pentola e scoprite le differenze.
Suggerimento: evitate di mettere la mano dominante nella pentola riscaldata per seconda.