Giuro sui miei figli (e anche su figli di altri, se me li prestano) che era da tempo che volevo pubblicare questo brano, e che stamattina mi ero deciso a farlo soprattutto per diluire, con un po’ di buona musica, la tensione che temi come quello trattato nel post precedente posso generare; inoltre giuro che non era mia intenzione lanciare una frecciatina a chicchessia proponendo un artista che – ho scoperto stamattina* – è di famiglia ebrea.
Il brano è fantastico. È grande musica. E basta.

*mentre ero lì che trafficavo col template di WordPress per inserire il video, nella mia ignoranza sul musicista, m’è venuto il dubbio: “E se per caso Daniels fosse di origini ebree?”. Allora sono andato su Wikipedia, e leggo: «Daniels è nato a New York da una famiglia ebrea.». Vi risparmio le imprecazioni immediatamente successive, perché potrei essere accusato (giustamente) di antisemitismo.