A quanto pare, la frase “Le donne sono naturalmente inadatte agli incarichi politici. L’ordine naturale e i fatti ci insegnano che l’uomo è l’essere politico per eccellenza, le Scritture ci mostrano che la donna da sempre è il supporto dell’uomo che pensa e realizza, ma niente più di questo”, messa in bocca al nuovo pontefice e risalente al periodo del suo operato nella terra d’origine, è apocrifa. Insomma, per dirla con un lessico più attuale, si tratterebbe di una bufala.

Naturalmente, se è proprio vero che la dichiarazione non ha un briciolo di fondamento, questo sono cose che non dovrebbero accadere.
Tuttavia, devo comunque ringraziare i redattori della falsa notizia perché, anche se è durato poco, è stato bello sentirsi d’accordo con il Papa, una volta tanto.

Annunci