Nonostante la vicenda non fosse tra i miei principali interessi, ero seriamente intenzionato a spendere sull’investitura del nuovo papa due parole, che purtroppo sono andate bruciate in una invocazione poco consona al momento – e che solo la mia consueta riluttanza a offendere la sensibilità dei credenti mi impedisce di riportare – quando, avvicinandomi al computer, ho rovesciato il caffè sulla tavoletta grafica.

Annunci