C’è chi va in giro sostenendo che io sarei un pazzo “nella solitudine della sua cella imbottita“. È una menzogna: io non sono affatto solo.

Non capisco qual è il problema della mia lavastoviglie: lava egregiamente, ma mi scassa proprio tutto, quando va in centrifuga.

Non posso più rivolgermi a nessuno, usando espressioni come “mi stai sui coglioni” o “togliti dalle palle“, senza che il mio pisello ne faccia immancabilmente una questione personale e non mi parli più per giorni.

Nella mia testa, qualcuno mi sussurra “Uccidi, uccidi, uccidi!“, inconsapevole del fatto che non posso prenderlo sul serio, finché imita la voce di Luca Laurenti.

Annunci