Mettete per un attimo da parte la televisione e i media in genere, il cui ruolo è capace di condizionare le azioni, le parole e i giudizi delle persone.
Poi, immaginate un agente di Polizia o un Carabiniere in assenza di evidenti minacce alla propria incolumità o a quella di altri, che non reagisce con la forza a provocazioni verbali, o ricorrendo al manganello o portando la mano alla pistola.
Fatto? Bene.
A questo punto, se pensate che il comportamento dell’agente sia meritevole di encomio solenne, i casi possono essere due: o siete tra quelli che hanno, immotivatamente, una scarsa opinione della qualità delle nostre Forze dell’Ordine, oppure conoscete l’ambiente molto, molto meglio di me.

Annunci