In questi caldi giorni d’agosto, nella casa a fianco alla mia residenza si è insediata una famiglia cinese. La mattina dopo il suo arrivo, ci siamo ritrovati un forte odore di pollo fritto, nelle camere da letto e in tutti i locali, alle otto del mattino. Ma deve essere stato un caso e il fatto non si è più verificato, nelle giornate seguenti. Fortunatamente, dico, perché già vedevo all’orizzonte uno scontro di civiltà.