In un mondo attaccato dal relativismo,
in una realtà corrosa dal nichilismo,
in una società che sta perdendo di vista i punti di riferimento,

nel mare turbolento delle false ideologie dove la caravella dell’animo umano è in preda ai marosi delle morali corrotte,
in mezzo a tutto questo sventolar di effimeri orientamenti,

io mi investo dell’arduo compito di respingere gli assalti alla muraglia dei Valori, difesa estrema e sacra della Civiltà.

Perciò, che io sia dannato, come i tanti peccatori da cui sono circondato, se cambio template al blog!

[Tuttavia, posso concedermi il peccato veniale (che immaginavo sarebbe stato gradito) di cambiare i calzini; i quali, diciamocelo, era anche ora che finissero in tintoria.]
Annunci